Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 

Martedì, 26 Marzo 2024 11:09

Pasqua a Pianella: la Rappresentazione Storica “Lu Bbongiorne”

Domenica 31 marzo 2024, torna a Pianella la Rappresentazione Storica de ‘Lu Bbongiorne’, giunta alla XXIVª edizione.

Si tratta di una libera interpretazione teatrale delle origini della tradizione pianellese per eccellenza, che si svolge nella notte tra la Pasqua e il Lunedì dell’Angelo. La manifestazione inizierà nel pomeriggio di Pasqua, alle ore 17,00, con la sfilata del corteo storico composto da personaggi che, tra storia e leggenda, si sono succeduti nel corso dei secoli nella città vestina. Durante il percorso, che attraversa Viale Regina Margherita, da sopra un carro trainato da contradaioli, i giullari, accompagnati da musici, saluteranno alcuni personaggi del paese con versi giullareschi alternati da “Le Balcunate” ovvero rappresentazioni che richiamano l’arte del teatro itinerante popolare e la bellezza dell’antico schema del contrasto amoroso. La rappresentazione si concluderà con la “Predeche de S. Zelvestre”, caratterizzata da versi dalla forte carica dissacrante rivolti in particolare al ‘potere’, a cittadini ed a personalità private e pubbliche che si sono prestati maggiormente al pettegolezzo durante l’anno. Un attore, raffigurante San Silvestro Papa (protettore di Pianella), fa la sua predica affacciandosi da un piccolo balcone posto sopra “L’Arco di Fuori Porta”, antica Porta di S. Maria detta “Fore la porte”, all’ingresso del centro storico, proprio dove si trova il busto del Santo Patrono. In questa edizione l’organizzazione è frutto della collaborazione della Pro Loco di Pianella, della Nuova Associazione Aps “Amici di Eduardo”, dell’Associazione “Arotron” con la partecipazione nel ruolo di attori di: Giuseppe Pretara, Remo di Leonardo, Fiamma di Leonardo, Andrea Di Sante, Matteo Savini, Alessandro Rapattoni, Francesca Marchionno, Chiara Colangelo, Cristina Zoccolante, Roberta Celenza. Nel corso della manifestazione, come da tradizione, sarà distribuita la pubblicazione del libro che raccoglie tutti i versi satirici, le “Giullarate”, le “Balconate”, la Predeche de S. Zelvestre e le notizie storiche de Lu Bbongiorne. Alle ore 22,00 , come da programma, si svolgerà ‘Lu Bbongiorne Tradizionale’, libera manifestazione ad iniziativa popolare dove due o più canterini, accompagnati da un’orchestrina, si recheranno per le vie del paese salutando con strofe in rima dal contenuto provocatorio ed ironico tutte le famiglie, quasi a voler ufficializzare le dicerie ricorrenti.

Ultima modifica il Martedì, 26 Marzo 2024 11:15

chiacchiere da ape