Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
 
 

Venerdì, 05 Aprile 2024 19:47

Pescara. 18 alberi a Piazza Salotto

Arriva il verde in piazza della Rinascita.

Nel "salotto" della città il Comune farà piantare 18 alberi, con un investimento di 110mila euro, per dare una nuova immagine alla piazza. I lavori sono imminenti e la delibera è stata approvata ieri dalla giunta, hanno annunciato questa mattina in conferenza stampa il sindaco Carlo Masci e l'assessore al Verde Gianni Santilli, affiancati dal presidente del consiglio comunale Marcello Antonelli, dagli assessori Maria Rita Carota e Alfredo Cremonese e dai consiglieri Massimo Pastore, Alessio Di Pasquale, Claudio Croce e Zaira Zamparelli. L'intervento, si legge nella delibera, consiste nella riqualificazione ambientale mediante la piantumazione di nuove essenze arboree disposte in fila nell’area nord-est di piazza Salotto utilizzando essenze arboree tipo Palma Washingtonia alternate a Ilex Castaneifolia sempreverde (Agrifoglio a foglie di Castagno). Si prevede, poi, il recupero di uno spazio (dove c'era l'impianto del Calice di Toyo Ito) vicino all’Urban Box per ospitare nuove essenze arboree.

I lavori, prosegue la delibera, consistono nella realizzazione di nuove aiuole e nella piantumazione di dieci alberi Ilex Castaneifolia e cinque Palme Washingtonia nell'area Nord Est (sotto al palazzo Arlecchino) mentre vicino all'Urban box saranno piantumati tre alberi (Parrotia Persica, Carrubo Ceratonia Siliqua, Ginkgo Boliba) e due Camelie, in un grande aiuola.

"Pescara merita una piazza Salotto sempre più bella e più green, ha detto il sindaco Carlo Masci. Questo è un intervento che tutti aspettavano perché oggi la piazza appare poco invitante: il colore grigio non ha mai trovato il favore dei cittadini e il fatto che, al momento della riqualificazione, siano state eliminate le piante, è un vulnus che i pescaresi hanno sempre sottolineato. Noi colmiamo questa lacuna creando una quinta che copre palazzo Arlecchino. Lo facciamo dopo aver già riqualificato e attivato l'Urban box insieme all'Università, dopo aver realizzato la fontana musicale, sistemato i portici - dove c'erano dei crateri nella pavimentazione - e aver realizzato la nuova illuminazione e il nuovo orologio. Ora inseriamo le piante e completiamo il percorso verde che parte da piazza Sacro Cuore e attraversa corso Umberto arrivando proprio a piazza Salotto, dove l'intervento di riqualificazione di una ventina di anni fa aveva eliminato le magnolie. Il progetto, come sempre, è stato approvato dalla Soprintendenza mentre in passato questa interlocuzione non c'è sempre stata", ha fatto notare Masci.

"Nei giorni scorsi", ha spiegato Santilli, "c'è stato il via libera a un altro intervento da 190mila euro per mettere a dimora gli alberi nelle aiuole che sono rimaste vuote nel corso degli anni in varie strade della città. La prossima settimana, poi, partiranno i lavori (per 73mila euro) per completare le aiuole sulla riviera nord (lato monte) con le tamerici, l'ultimo tratto di via Raffaello e tutte le strade del centro (via Piave, via Mazzini, via Roma, via Trento) dove le aiuole sono rimaste vuote".

Una attenzione massima per il verde, hanno concluso il sindaco e l'assessore: "Solo in quest'ultimo mese l'investimento del Comune sul verde è di 373mila euro ma in questi 5 anni abbiamo raddoppiato, rispetto alla precedente consiliatura, l'importo dedicato al verde, e i numeri emergeranno dal bilancio arboreo a fine mandato

 

chiacchiere da ape

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33233016