Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Giovedì, 01 Settembre 2016 12:45

Ascom Ortona: “Ecco che deve fare il Comune per aiutare le imprese del territorio”

Scritto da Red En
Ortona Ortona

“Più attenzione per il comparto del commercio e del turismo, con  manifestazioni programmate almeno un anno prima insieme alle  associazioni presenti sul territorio”.

 

E' quanto chiedono al Comune i commercianti e gli operatori turistici di Ortona ed è quanto emerso in un'assemblea di Ascom Abruzzo ad  Ortona.

All'incontro, coordinato dal presidente Ascom di Ortona, Annamaria Tumbiolo, erano presenti circa 30 rappresentanti dei settori commercio e turismo e delle libere
professioni. “Le  manifestazioni  - è stato detto - devono  essere  di 
qualità:   per  fare  un  esempio   quella  organizzata  da   Franco 
Musa,  con  cui  ci  congratuliamo.  Invece non siamo soddisfatti di
talune fiere proposte, talvolta con prodotti di scarsa qualità e prive
di attrattiva per i consumatori.  Inoltre, al posto delle fiere,
dovrebbero essere promossi appuntamenti di richiamo, per avere
visitatori da tutto l'hinterland. Questo – è stato evidenziato - per 
riportare  Ortona   al livello  di  altre  città   della  regione. Ma
sono diversi i provvedimenti che potrebbero essere adottati     per
favorire questi settori e in qualche modo aiutarli: l'amministrazione
dovrebbe attivarsi, presso Regione e Camera di commercio, per avere
contributi per piccoli interventi, su vetrine, ad esempio, ed opere
murarie. Dovrebbe muoversi per  diminuire  i  costi   delle  tasse 
sulle  insegne  e  per lo  smaltimento  dei  rifiuti.
A conclusione degli interventi  l'impreditrice  Simona  Di  Castelnuovo
è stata eletta, all'unanimità,   vice presidente Ascom Ortona. “Sono
onorata dell'incarico – ha detto Di Castelnuovo – e sono a disposizione
per far crescere Ascom, in funzione delle imprese di Ortona e del
circondario”.

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33105315