Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Giovedì, 06 Aprile 2017 19:30

Pescara, 50mila euro per negozi della città, marchio unico e "infrastrutturazione"

Scritto da Red en
Pietro Giampietro Pietro Giampietro

Un finanziamento di 50.000 euro, operazioni di marketing territoriale e sinergia di filiera faranno decollare il Centro Commerciale Naturale.

 

 

Oggi la conferenza di presentazione delle iniziative che da qui a un mese diventeranno visibili sulla città, annunciate dal sindaco Marco Alessandrini, dall'assessore alle Attività Produttive Giacomo Cuzzi, dal consigliere delegato al Centro Commerciale Naturale Piero Giampietro, anche presidente della Commissione Commercio.

 

Di centro commerciale naturale si parla da troppo tempo” dice l'assessore Giacomo Cuzzi “Noi stanziamo 50.000 euro e le impieghiamo confrontandoci con le associazioni di categoria e i commercianti che vogliono aderire.”.

 

“Almeno dal 2004 si parla di Centro commerciale naturale - aggiunge il consigliere comunale delegato al progetto, Piero Giampietro “Centro Commerciale Naturale, queste risorse saranno spese non in chiacchiere, ma in “infrastrutturazione”: un marchio comune e omogeneo, la segnaletica commerciale, un merchandising riconoscibile, soprattutto azioni di marketing operativo che ne rivolte a far arrivare clienti da fuori città. Decideremo insieme anche le azioni da dedicare, per target di consumatori diversi, sugli altri poli commerciali della città, come i Colli, Portanuova, Pescara nord. Oggi partiamo con passo diverso rispetto al passato, perché unendo commercio ed eventi promuoveremo la città con largo anticipo, coinvolgendo anche chi organizza gli eventi e realizzando un calendario unico che consentirà di sfruttare la visibilità collegata agli eventi stessi, riversandone i vantaggi sul comparto turistico-commerciale della nostra città”.

 

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33029483