Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Mercoledì, 03 Maggio 2017 17:50

Montesilvano/Stella Maris: facoltà universitaria a indirizzo turistico o per associazioni cattoliche

Scritto da A.C.
Ingresso dell'ex colonia marina Ingresso dell'ex colonia marina

Di Stefano insiste per usarla “per scopi sociali, centro diurno per disabili, associazionismo cattolico”

 

“La Stella Maris deve mantenere la sua prima destinazione e cioè colonia estiva per i bambini” La posizione del consigliere Di Stefano è questa: “immaginiamo di avere durante il periodo estivo una vera e propria cittadina turistica a misura di bambino, con il conseguente ritorno di immagine nazionale e internazionale proprio di fronte c’è una larga spiaggia libera.”

 

Sulle soluzione prospettate opina:“dall’Alberghiero all’Accademia di belle arti, perché non pensare anche ad una facoltà universitaria ad indirizzo turistico?” E ironizza:”all’ultima quella del casinò aggiungerei un bella casa chiusa tipo Amsterdam, leggi permettendo, se si pensa ad un turismo pruriginoso.”

 

Rimane comunque convinto “che la struttura debba essere utilizzata solo ed esclusivamente a scopi sociali, colonia d’estate e per il resto dell’anno, di utilizzarla a scopi di aggregazione, tipo ludoteca, centro diurno per disabili, associazionismo cattolico, asili nido, scuola materna e tutto quello per il sociale.”

 

Ricorda “l’area esterna debba essere adibita a verde pubblico.” E si raccomanda “Non deturpare tutte le caratteristiche architettoniche della Stella Maris e delle aree adiacenti, vogliamo che questa struttura torni a volare nella fantasia dei cittadini di Montesilvano.”

 

Ultima modifica il Mercoledì, 03 Maggio 2017 17:54