Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Venerdì, 13 Novembre 2020 16:25

Abruzzo/Aeroporto. Saga, 800mila euro per la ripresa post Covid19

Scritto da kim redy

E' stato pubblicato sul sito dell'Aeroporto d'Abruzzo il bando di gara per l'attribuzione degli 800 mila euro assegnati nei giorni dalla Regione alla Saga per il rilancio delle rotte esistenti e l'incentivo a nuove rotte da e per l'Abruzzo.

Contestualmente il Cda della Saga, ha approvato il nuovo Piano Industriale denominato Recovery Airport Plain.

A causa della pandemia coronavirus il trasporto aereo in Italiaha registrato un calo di circa il 70% del traffico passeggeri. Le stime di ripresa prevedono un livello di ritorno non prima del 2024 con una gradualità che attualmente si prevede iniziare nel secondo trimestre del 2021. Le compagnie aeree sono state pesantemente impattate dal calo del traffico ed oggi presentano tutte situazioni finanziarie inadeguate e tali da non consentire la ripresa dell’attività operativa vista l’incertezza sullo sviluppo della domanda. La Regione Abruzzo al fine di favorire la ripresa dei traffici aerei e turistici, gravemente compromessi sia a seguito dello stato di emergenza dovuto alla diffusione epidemiologica dovuta da Covid19, evento straordinario, sia dalla attuale fase di incertezza e instabilità interviene a sostegno e supporto dall’aeroporto d’Abruzzo erogando alla SAGA un contributo pari ad 800.000 Euro finalizzato al potenziamento delle rotte turistiche e commerciali da/per la Regione Abruzzo verso destinazioni strategiche nazionali ed internazionali da rendere disponibili a S.A.G.A. entro il 31 dicembre 2020.Il trasporto aereo in Italia rappresenta l’1,8 % della produzione e dell’occupazione nazionale. Pertanto la necessità di riattivare la connettività aerea è fattore essenziale per il recupero economico della Regione si in termini di PIL che di occupazione.