Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Giovedì, 14 Gennaio 2021 12:31

Aria fredda, temporali e neve a quota bassa.

Scritto da redens

Le temperature al di sotto della media stagionale anche i primi giorni della prossima settimana.

Le previsioni di Giovanni De Palma - AbruzzoMeteo http://www.abruzzometeo.org

SITUAZIONE: Sulla nostra penisola il tempo risulta stabile e prevalentemente soleggiato e nelle prossime ore continuerà a splendere il sole anche sulle regioni centrali, tuttavia la discesa di un intenso nucleo di aria gelida verso l'Europa orientale e verso i vicini Balcani favorirà l'arrivo, anche se marginale, di masse d'aria molto fredda verso le regioni centro-meridionali adriatiche a partire dal pomeriggio. Di conseguenza è previsto un graduale aumento dell'instabilità sulle zone pedemontane, collinari e costiere di Abruzzo, Molise e Puglia, localmente nell'Ascolano, in particolare nel pomeriggio-sera, con annuvolamenti, rovesci, possibili temporali e nevicate a quote collinari, specie su Abruzzo e Molise. L'arrivo dell'aria fredda determinerà, inoltre, la formazione di un minimo depressionario sul Tirreno centrale, in spostamento verso le estreme regioni meridionali nella giornata di sabato: situazione, questa, che provocherà un richiamo di masse d'aria gelida dai vicini Balcani verso le regioni centro-meridionali adriatiche, con conseguente generale calo delle temperature, annuvolamenti, rovesci e possibili nevicate sulle zone pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico ma, localmente, anche lungo la fascia costiera. Come annunciato nei precedenti aggiornamenti, si tratterà di una fase temporanea in quanto l'ingresso dell'aria gelida sarà piuttosto marginale ma le temperature continueranno a mantenersi ben al disotto delle medie stagionali anche nei primi giorni della prossima settimana.

PREVISIONE: Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti in mattinata per la presenza di nubi medio-alte e stratificate. Dal pomeriggio è previsto un graduale aumento dell'instabilità che si manifesterà soprattutto sulle zone pedecollinari e costiere: l'aria fredda in arrivo favorirà annuvolamenti, rovesci a carattere sparso, possibili temporali e rovesci di neve fino a quote collinari. Non si escludono rovesci di neve tonda (graupeln) fino a quote molto basse o pianeggianti, specie in caso di rovesci temporaleschi. In tarda serata-nottata è prevista una graduale attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni che proseguirà nelle prime ore della mattinata di venerdì. Temperature: Stazionarie ma la tendenza è verso una nuova diminuzione attesa dal pomeriggio-sera. Venti: Deboli di direzione variabile al mattino, mentre nel pomeriggio-sera tenderanno a provenire dai quadranti nord-orientali, rinforzando. Mare: Poco mosso al mattino ma con moto ondoso in aumento nel pomeriggio-sera.

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
32032814