Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Mercoledì, 27 Gennaio 2021 18:13

Fossacesia, cittadinanza onoraria per Liliana Segre

Scritto da nefer

Il Consiglio Comunale di Fossacesia, nella seduta di oggi, Giornata della Memoria, all’unanimità ha conferito la cittadinanza onoraria alla Senatrice Liliana Segre.

“E’ stato un vero onore per noi conferire la cittadinanza onoraria alla Senatrice Liliana Segre – dichiara il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio - in una giornata poi così significativa qual è il Giorno della Memoria, data che ognuno di noi dovrebbe tenere per sempre impressa a ricordo delle atrocità compiute in quel terribile, vergognoso periodo storico”. Nel suo intervento il primo cittadino ha rammentato come anche Fossacesia fu duramente colpita, depredata, distrutta dai tedeschi che occuparono la città ed uccisero molti fossacesiani, fatti che hanno valso il titolo di città medaglia d’argento al merito civile, conferito nel 2007 dall’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi. Il conferimento della cittadinanza onoraria alla Senatrice Segre, è stato anche illustrato dall'assessore alla Cultura Maura Sgrignuoli.

”Credo fortemente che sia doveroso da parte delle Istituzioni dare chiare e nette testimonianze di ripudio nei confronti del nazifascismo, del razzismo, dell’antisemitismo, di tutto ciò che può minare i principi di uguaglianza e libertà per questo Paese – dichiara nel suo intervento l’Assessore Sgrignuoli – e conferire la cittadinanza onoraria alla Segre, proprio nella Giornata della Memoria, vuole essere un chiaro segnale per ribadire che non si può dimenticare quanto accaduto”.

Unanimi in tal senso gli interventi anche dei capigruppo consiliari e di altri consiglieri: Nicola Allegrini Mariella Arrizza, Umberto Petrosemolo, Pamela Luciani e Antonella Rotondo. Ha partecipato al Consiglio Comunale anche l’Istituto Comprensivo di Fossacesia, guidato dalla dirigente Rosanna D’Agversa. Le classi terze della scuola elementare hanno omaggiato la Senatrice ed il particolare momento storico con canti legati alla Shoah e con l’Inno d’Italia, a voler significare che tutti gli ideali per i quali da sempre combatte la Senatrice Segre non possono che essere parte integrante della nostra nazione e di Fossacesia. La Senatrice purtroppo per motivi di sicurezza non ha potuto partecipare al Consiglio Comunale, ma ha inviato un saluto ed un ringraziamento, che riportiamo di seguito e che il Sindaco Di Giuseppantonio ha letto in pubblica seduta: "Stimato Sindaco di Fossacesia, a Lei e, tramite Lei, all’intero Consiglio Comunale, giungano i miei più sentiti ringraziamenti per l’onore riservatomi con il conferimento della Cittadinanza onoraria di Fossacesia. Il riconoscimento è tanto più gradito perché avviene nella ricorrenza del Giorno della Memoria 2021, appuntamento che ricorda a noi tutti l’importanza della memoria e del senso della storia nella formazione di uno spirito pubblico sempre più avvertito e civile. Accolgo con particolare piacere dunque la cittadinanza onoraria della vostra città, che dunque da oggi sarà anche un po’ mia. Purtroppo ragioni di età, di salute e di sicurezza, oltre i noti attuali divieti, mi impediscono di essere presente fra voi, ma ci tengo a condividere con tutti i sentimenti democratici e antifascisti storicamente appannaggio della vostra Regione. Certa che la condivisione della cittadinanza e della memoria renderà più saldi questi sentimenti e questi valori, auguro alla vostra, anzi nostra, comunità un futuro di prosperità e di progresso morale e civile. In un periodo drammatico come l’attuale, per l’Italia e il mondo intero, ne abbiamo tutti bisogno. Grazie di nuovo a voi tutti, Liliana Segre” Momenti di vera commozione ci sono stati all’atto della lettura da parte del Sindaco di Fossacesia della motivazione per la quale l’intero Consiglio Comunale ha conferito la cittadinanza onoraria “Per aver dato voce al dolore, volto agli “invisibili”, occhi a coscienze cieche, opportunità all’intelligenza di riconoscere l’orrore della negazione umana e ancora forza per risorgere, cuore per vincere contro ogni inaccettabile totalitarismo,contro ogni incomprensibile odio assoluto.” “E’ una giornata storica per noi e per la nostra Fossacesia – conclude Di Giuseppantonio – nella quale conferendo la cittadinanza onoraria all’amata Senatrice a Vita Liliana Segre abbiamo voluto sigillare in maniera indelebile che Fossacesia è una città che va oltre ogni filo spinato, rispettosa delle peculiarità di ciascuno ed allo stesso tempo convinta che solo l’unità di intenti e di valori può portare un territorio a crescere. Ringrazio di cuore la Senatrice Segre, non solo per aver accolto la nostra richiesta di conferimento della cittadinanza, ma anche e soprattutto per essere ogni giorno esempio di amore per la vita”.

All' imbrunire di questa Giornata della Memoria il Palazzo Municipale si é illuminato con il tricolore in ricordo di tutti coloro che da sempre lottano per difendere i principi della democrazia.

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
32191755