Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Sabato, 12 Giugno 2021 13:39

Bolognano, 1^ edizione premio Attività storica. Ecco chi sono gli imprenditori.

Scritto da A.:C
La premiazione di questa mattina La premiazione di questa mattina

Il Sindaco Guido Di Bartolomeo:  “ merito a 4 imprenditori che da almeno 40 anni contribuiscono alla crescita economica e produttiva del nostro territorio”

Si è tenuta oggi, sabato 12 giugno, nell’aula consiliare del Comune di Bolognano , la prima edizione del Premio “Attività Storica” che ha visto conferire il riconoscimento a 4 imprenditori del territorio, due aziende agricole ,un bar e una attività artigianale.

“Si va dal 1900 dell’impresa Tarquinio ‘Baracca jazz’ (bar, tabacchi e ricevitoria principale di Piano D’Orta) al 1957 dell’azienda agricola Tofani (con sede a Musellaro) – ha illustrato il Sindaco, Guido Di Bartolomeo - e ancora , dal 1940 dell’azienda Zaccagnini Camillo al 1978 anno in cui nasce la Factory Cap di Mastrodicasa Rocco (già premiato al XXXVII Concorso Fedeltà al Lavoro e del Progresso Economico della Camera di Commercio), tutte storiche attività d’impresa che da almeno da 40 anni contribuiscono alla crescita economica e produttiva del nostro territorio. Lo spirito di questa iniziativa è quello di promuovere e valorizzare le realtà imprenditoriali locali perché rappresentano non solo fonti di arricchimento economico ma elementi di memoria storica e una preziosa testimonianza di cultura e tradizione". Dichiara il sindaco di Bolognano, Guido Di Bartolomeo.

"Sono orgoglioso – insieme all’Amministrazione comunale tutta – di consegnare le prime targhe ai titolari d’impresa che da oggi potranno esporre il marchio 'Attività Storica' ed essere ancor più riconoscibili, soprattutto dai turisti. Mi preme sottolineare quanto rappresentino, non solo un capitale imprenditoriale, ma anche umano, sociale e del saper fare della nostra comunità. Nell'attuale contesto economico, tutelare e avvalorare le nostre tradizioni diventa non solo una necessità imprescindibile a livello economico ma anche un dovere istituzionale su cui questa Amministrazione si sta fortemente impegnando a salvaguardia del tessuto produttivo e dei 'saperi antichi della tradizione locale', di cui è indispensabile una trasmissione generazionale”.

Ultima modifica il Sabato, 12 Giugno 2021 14:03

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
32825122