Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Martedì, 05 Ottobre 2021 11:12

Elezioni, ballottaggi e conferme

Scritto da a.c.

Nove Comuni eleggono il sindaco al primo turno: sei vanno al centrosinistra e tre al centrodestra. Per altri nove comuni si deciderà, invece, ai ballottaggi. In sei città (Grosseto, Milano, Novara, Pordenone, Ravenna e Salerno) tornano a guidare le città i sindaci uscenti. In cinque di questi il centrodestra è avanti, in quattro il centrosinistra

Ecco i risultati, in diversi territori ancora provvisori, delle elezioni comunali 2021 nelle 19 città capoluogo e delle regionali in Calabria.

- BENEVENTO: A Benevento si profila un ballottaggio tra il sindaco uscente Clemente Mastella e il candidato a sindaco del centro sinistra Luigi Diego Perifano.

- BOLOGNA: eletto al primo turno il candidato di centrosinistra MATTEO LEPORE, che ha battuto quello di centrodestra Fabio Battistini.

- CASERTA: si va verso il BALLOTTAGGIO tra il sindaco uscente del centrosinistra Carlo Marino e il candidato del centrodestra, Giampiero Zinzi.

- COSENZA: lo spoglio avverrà soltanto dopo quello delle regionali.

- GROSSETO: il sindaco uscente di centrodestra ANTONFRANCESCO VIVARELLI COLONNA va verso la riconferma al primo turno, in netto vantaggio sul candidato di centrosinistra Leonardo Culicchi.

- ISERNIA: testa a testa tra il candidato del centrosinistra, Pietro Castrataro, e quello del centrodestra, Gabriele Melogli. Si va verso il BALLOTTAGGIO

- LATINA: Avanti il candidato del centrodestra, Vincenzo Zaccheo, su Damiano Coletta del centrosinistra. Si va verso il BALLOTTAGGIO.

- MILANO: il candidato di centrosinistra e sindaco uscente GIUSEPPE SALA è stato rieletto al primo turno. A distanza di quasi 20 punti lo sfidante principale Luca Bernardo del centrodestra.

- NAPOLI: eletto al primo turno il candidato di centrosinistra GAETANO MANFREDI, che ha battuto di molte lunghezze l'aspirante sindaco di centrodestra, Catello Maresca.

- NOVARA: il sindaco uscente di centrodestra, ALESSANDRO CANELLI, va verso la riconferma al primo turno, superando il candidato di centrosinistra, Nicola Fonzo.

- PORDENONE: il candidato sindaco ALESSANDRO CIRIANI di centrodestra va verso l'elezione al primo turno, seguito dal candidato di centrosinistra Gianni Zanolin.

- RAVENNA: il sindaco uscente di centrosinistra MICHELE DE PASCALE va verso la riconferma al primo turno.

- RIMINI: il candidato sindaco del centrosinistra Jamil Sadegholvaad vince su quello di centrodestra Enzo Ceccarelli.

- ROMA: testa a testa per il BALLOTTAGGIO tra il candidato del centrodestra Enrico Michetti e quello di centrosinistra Roberto Gualtieri. Seguono il candidato Carlo Calenda e la sindaca uscente M5s, Virginia Raggi

- SALERNO: il sindaco uscente di centrosinistra VINCENZO NAPOLI va verso la riconferma al primo turno, superando il candidato del centrodestra Michele Sarno.

- SAVONA: il candidato del centrosinistra Marco Russo è in testa sul candidato del centrodestra Angelo Schirru. Si va verso il BALLOTTAGGIO.

- TORINO: il candidato di centrosinistra Stefano Lo Russo è in vantaggio su quello di centrodestra Paolo Damilano. Si va verso il BALLOTTAGGIO

- TRIESTE: il sindaco uscente di centrodestra Roberto Dipiazza è in vantaggio su quello di centrosinistra, Francesco Russo. Si va verso il BALLOTTAGGIO

- VARESE: il sindaco uscente di centro sinistra Davide Galimberti è in vantaggio sul candidato di centrodestra, Matteo Luigi Bianchi. Si va verso il BALLOTTAGGIO

- REGIONE CALABRIA: si avvia all'elezione al primo turno il candidato del centrodestra ROBERTO OCCHIUTO, in netto vantaggio sulla candidata del centrosinistra, Amalia Bruni, e il candidato sostenuto da liste civiche, Luigi De Magistris.

A Roma è testa a testa tra il candidato del centrodestra Enrico Michetti e l'ex ministro dem Roberto Gualtieri.

La lista che a Roma che ha preso più voti è quella unica del candidato sindaco Carlo Calenda che, con il 19% dei consensi, precede FdI a sostegno del candidato a sindaco Enrico Michetti (17,4%). Al terzo posto c'è quella del Pd con il 16,3% che ha appoggiato il candidato del centrosinistra Roberto Gualtieri. Intanto Matteo Salvini ribadisce l'autocritica. "Una riflessione, senza inventarsi scuse: se la metà dei cittadini sceglie di non votare non è certo colpa loro, è solo colpa nostra. Dei nostri errori, litigi e ritardi: che mi serva e ci serva di lezione". Così Salvini torna su Fb.

Se il centrodestra tiene la Calabria con la vittoria di Occhiuto, Trieste e Torino vanno al ballottaggio

Le elezioni comunali nelle grandi città hanno risultati certi: a Milano incassa il bis Sala, a Napoli fa il pieno Manfredi, e a Bologna vola Lepore, nelle ultime due città nell'inedita alleanza Pd-M5s. A partire dal crollo dell'affluenza che si attesta al 54,69% segnando un record negativo: in pratica un elettore su due non si è recato alle urne, risultato peggiore a Milano e Torino.

"L'area riformista (dai moderati che non vogliono Salvini e Meloni, fino ai democratici che non vogliono morire grillini) è fortissima. Sia dove vinciamo, sia dove facciamo testimonianza, i risultati sono molto buoni. E questo è fondamentale in vista del 2023". E' l'analisi del voto del Leader Iv Matteo Renzi nell'enews."Che dire: con l'1% abbiamo preso più consiglieri comunali di M5s. Italia Viva è viva. I Cinque Stelle no. Evviva l'1%! A forza di sottovalutarci ci fanno bene. Adesso dobbiamo costruire un'area vasta di riformisti e liberali, tutti insieme".

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33036459