Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
Lunedì, 29 Novembre 2021 18:09

Il Tikitaka Planet blocca sull'1-1 il Città di Falconara

Scritto da redenz

 Al Palaroma di Montesilvano Tikitaka Planet e Città di Falconara impattano 1-1 con le giallorosse che si sono portate in vantaggio con un rigore trasformato da Vanin, le ospiti hanno pareggiato i conti con Penalver, le reti sono stat siglate entrambe nella prima frazione di gioco.

Gara sofferta quella del Tikitaka Planet che è riuscito a contenere le scorribande delle forti avversarie (che nel primo tempo hanno centrato due legni), ripartando quando ha avuto l'occasione, soprattutto nella seconda frazione di gioco, e sfiorando il colpaccio nel finale. La squadra guidata da Edgar Schurtz conferma il suo periodo di forma prolungando la serie di risultati positivi dopo le tre vittoria consecutive con Real Statte, Athena Sassari e Futsal Pescara Femminile. Parte forte il Città di Falconara: al 3' Luciani, su un traversone di Debiasi, di testa centra la traversa. Al 5' Da Silva si libera centralmente, la sua conclusione è ribattuta di piede da Duda. Reagisce il Tikitaka Planet: al 10' Bertè smista sulla sinistra per Bettioli sulla quale respinge Di Biase. Tornano in avanti le marchigiane al 12' con Dalmaz che approfitta di un errore delle giallorosse sulla battuta di un fallo laterale e colpisce la parte interna del palo. Ma al 16' sono le giallorosse a passare in vantaggio: viene assegnato un penalty per una mano galeotta in area su una conclusione di Gerardi, si presenta alla battuta Vanin che non sbaglia mettendo a segno il suo undicesimo sigillo in campionato. Non tarda ad arrivare il pareggio delle marchigiane al 18' Penalver in una mischia in area trova la zampata vincente. Nella ripresa al 3' ottimo intervento di Duda che devia in angolo una conclusione di Simoes. Torna in avanti il Tikitaka Planet con una doppia conclusione di Vanin e Bertè neutralizzata dall'estremo ospite. Al 13' cambio di gioco per Pastorini per Vanin che impegna nuovamente Di Biase. Un giro di lancette e altro pericolo per la compagine marchigiana: ancora Vanin, imbeccata da Bertè, centra in pieno il palo. Quasi allo scadere Bertè riceve in mezzo e prende la parte esterna della rete. L'estremo difensore Duda è stata ancora una volta tra le protagoniste con diversi importanti interventi, così ha commentato il match: "è un punto importante perché abbiamo affrontato una delle prime squadre del campionato. Ci aspettavamo questa partita da parte loro perché hanno due quartetti che attaccano continuamente, io sono qui per questo, per aiutare la squadra facendo delle belle parate. I miei due gol nelle prime giornate? Ovviamente i gol sono belli e importanti, ma per me la cosa più bella è parare, quindi non prenderne e sono contentissima per la partita di oggi. Ora sicuramente le altre squadre ci vedranno con degli occhi diversi perché abbiamo fatto dei punti contro delle squadre difficili da affrontare, quindi stiamo diventando una grande squadra".

chiacchiere da ape