Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Martedì, 30 Novembre 2021 15:41

Concorso fotografico Premio “Tonino Di Venanzio” 2021

Scritto da redenz

Sabato 4 dicembre la cerimonia di premiazione a San Valentino (Pe)

Anche quest’anno l’Abruzzo protagonista con le sue bellezze paesaggistiche e architettoniche. E in più una sezione speciale dedicata al Covid Un concorso internazionale e una mostra all’ex Aurum per celebrare Tonino Di Venanzio, uno dei fotografi più rappresentativi dell’Abruzzo del Dopoguerra. Tutto pronto a San Valentino in Abruzzo Citeriore (Pe) per la premiazione della settima edizione del Concorso fotografico a lui dedicato, che sabato 4 dicembre premierà gli scatti più significativi, selezionati dalla giuria tecnica. Oltre 130 autori, più di 500 immagini provenienti dall’Italia e dall’estero, per descrivere attraverso la potenza delle immagini, l’umanità dei personaggi, dei mestieri e delle tradizioni dell’Abruzzo più intimo e nascosto. Appuntamento a San Valentino (paese originario di Di Venanzio) nella sala Ammirati, alle ore 17. Questi i vincitori delle tre sezioni “Abruzzo che sorpresa”, “Tema libero” e “La vita è più forte del Covid”: Roberto Furlone, Piero Bosco, Simone Formisani, Antonio Mercurio, Pierino Di Nicola, Giovanni Sarrocco, Iolanda Albrizio. Per l’occasione sarà predisposta la mostra delle fotografie vincitrici e l’esposizione collettiva con proiezione di tutte le opere ammesse al concorso. Il concorso nasce nel 2015 grazie alla collaborazione tra le associazioni Tonino Di Venanzio, Amici del Museo dei Fossili e delle Ambre, Sanvalentinesi fuori le Mura, con il patrocinio del Comune di San Valentino. Le fotografie premiate e altre selezionate dalla giuria, saranno pubblicate nel Calendario 2022, promosso e distribuito da Di Venanzio Optical. La giuria è composta dal presidente Fabio Antonio Di Venanzio (amministratore Di Venanzio Optical), direttore artistico, Gianni Iovacchini (docente FIAF). Componenti: Giovanni Bucci (critico d’arte, fotografo), Marco De Angelis (presidente Aternum Fotoamatori Abruzzesi), Enzo Federico (fotografo), Enrico Maddalena (fotografo, docente FIAF), Andrea Morelli (curatore delle mostre di Tony Vaccaro), Beniamino Gigante (segretario, presidente Ass. Amici del Museo dei Fossili e delle Ambre). Antonio Antinucci è il coordinatore esecutivo del concorso.

Mostra Fotografica “GLI ANNI DELLA DOLCE VITA” Ex Aurum - Pescara (9 - 16 dicembre 2021)

Sempre nell’ambito del Premio “Di Venanzio”, tra i progetti che arricchiscono l’edizione 2021, ci sarà la mostra fotografica “Gli anni della Dolce vita”, che sarà inaugurata giovedì 9 dicembre all’ex Aurum di Pescara (sala Alambicchi, fino al 16 dicembre). L’esposizione, ideata e realizzata dalla FIAF, raccoglie 66 immagini in bianco e nero, scattate da alcuni tra i maggiori fotografi italiani, tra la fine degli anni ’50 e il 1968. La mostra è un accenno allo starsystem dell’epoca, con fotografie scattate a Fellini, De Sica, Pasolini, Mastroianni e Sofia Loren, passando negli atelier di alcuni sarti famosi, da fotografi del calibro di Garolla, Giancolombo, Palmas, Pierluigi (Reporters Associati), Secchiaroli. Nel corso dell’inaugurazione, sarà consegnato il Premio “Fotografo dell’anno 2021” a Paolo Dell’Elce, per il suo lavoro “La fotografia e i giorni”. Una carriera ultra trentennale, per Dell’Elce, che dagli anni Settanta opera in ambito artistico e professionale.

Ultima modifica il Martedì, 30 Novembre 2021 15:56