Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Lunedì, 27 Dicembre 2021 16:25

Francobollo per il mito della pallamano mondiale Pavle Jurina

Scritto da redenz

Un francobollo per il mito della pallamano mondiale Pavle Jurina, ex Pallamano Città Sant’Angelo e Pescara

Le Poste croate e l’organizzazione Olimpica hanno lanciato un progetto per onorare i suoi più grandi campioni. A dicembre è stato emesso un francobollo per commemorare l’anniversario della morte dell'olimpionico croato Pavle Jurina, nato a Ledenik vicino a Nasic il 2 gennaio 1955 e morto prematuramente il 2 dicembre 2011 a Bjelovar, dopo una partita tra amici a squash. È stato uno dei più grandi giocatori di pallamano al mondo e, svolgendo l’attività di giocatore/allenatore, ha vissuto con la sua famiglia oltre 6 anni in Abruzzo tra Città Sant’Angelo e Pescara, conquistando altresì con la squadra angolana, una prestigiosissima promozione in A1.

Il Campione croato, conosciutissimo anche in Italia per aver calcato diversi parquet come giocatore e allenatore tra Gaeta, Città Sant’Angelo, Sassari, Alcamo e Pescara ha nel suo palmares 140 convocazioni con l'ex nazionale di Jugoslavia partecipando a due competizioni olimpiche. Vince i campionati studenteschi jugoslavi e due medaglie d’oro ai Giochi del Mediterraneo di Spalato e Marocco. Argento ai campionati mondiali del 1979 in Germania. Alla sua prima Olimpiade di Mosca 1980 raggiunge la sesta piazza, mentre in quella successiva a Los Angeles nel 1984 Pavle Jurina, da capitano vince l'oro. Per tre anni fu insignito il miglior giocatore di pallamano di Jugoslavia ed ha giocato per ben 3 volte con la “selezione mondiale”, dove in due partite ne è stato il capitano. In tanti in Italia lo ricordano con immutato affetto e riconoscenza per l’immenso bagaglio sportivo donato ai giovani atleti che ha allenato. Il timbro postale commemorativo, creato da Stjepan Zdenko Brezarić, è stato realizzato secondo la bozza allegata in dimensioni di 33 mm ed è ufficialmente in uso dal 2 dicembre partendo dagli uffici postali di Bjelovar, alla manifestazione commemorativa presente anche il sindaco della città croata.

Top News

Menu principale

Statistiche

Visite agli articoli
33233743