Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Giovedì, 12 Maggio 2022 18:12

Kettlebell lifting approda a L’Aquila con il campione Oleh Ilika

Scritto da nefer

L'utilizzo competitivo del kettblell ha una lunga storia in Russia e nell’Europa dell’Est

L’AQUILA – Il kettlebell lifting approda all’Aquila e con lui il campione Oleh Ilika che per primo ha importato la disciplina in Italia. Si tratta di uno sport di sollevamento pesi il cui scopo è di sollevare uno o due kettlebell per il massimo numero di ripetizioni in un tempo prestabilito.

L'utilizzo competitivo del kettblell ha una lunga storia in Russia e nell’Europa dell’Est, ma si è sviluppato come uno sport organizzato e standard sotto il nome di kettlebell lifting durante gli anni ’60, espandendosi in Europa e negli Stati Uniti d’America dopo gli anni Duemila. Sabato prossimo, 14 maggio, gli impianti sportivi di Centi Colella ospitano la prima edizione del Trofeo Kettlebell Lifting, nell’ambito del ricco calendario di eventi di L’Aquila Città europea dello Sport 2022. Alla manifestazione, organizzata da alcuni istruttori certificati affiancati dalla Federazione Italiana kettlebell lifting, partecipano circa 50 atleti da ogni parte d'Italia dagli juniores fino ai veteran. Gli esercizi sono quelli della pesistica classica strappo e slancio con una o due kettlebell nella durata di 5/10/30'. La data è inserita nel calendario ufficiale di Coppa Italia della Federazione Italiana Kettlebell Sport, e risulta essere ad oggi un grande traguardo data la recente formazione di un nutrito gruppo di atleti ed istruttori certificati.

Il ketlebell affonda le proprie radici a partire dalle olimpiadi greche, tramandato in molti paesi e sviluppato maggiormente dalla tradizione russa prima circense e poi inserita definitivamente nelle discipline scolastiche e nelle accademie militari. Oggi il kettlebell è utilizzato a 360 gradi nella metodologia dell'allenamento per gli sport di squadra e di combattimento, risulta trasversale nel crossfit, nel fitness funzionale, in ambito riabilitativo, ma è nel kettlebell lifting che raggiunge la sua massima espressione agonistica. Oleh Ilika ha portato in Italia le prime ghirie nel 2000 arrivando a fondare dopo diversi passaggi la Fiks che organizza competizioni di promozione sportiva regionali, nazionali e internazionali preparando atleti che più di una volta sono saliti sul podio come campioni del mondo. La manifestazione ha una durata complessiva di circa 6 ore e inizia con la pesatura ufficiale degli atleti da parte di una commissione di giudici. A seguire le batterie di atleti si fronteggiano individualmente su pedane da sollevamento con uno o due attrezzi a partire da 8kg fino a 32 kg davanti a un giudice nazionale che conteggia il numero di ripetizioni valide. Il susseguirsi delle batterie darà vita alla classifica finale e la possibilità di raggiungere i ranking e le certificazioni di merito previste dalla competizione con le quali poter accedere alle qualificazioni per gare europee e mondiali.

Top News

Menu principale

Statistiche

Visite agli articoli
33233743