Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
Giovedì, 22 Settembre 2022 14:41

Beach Bocce Tour 2022, i vincitori

Scritto da rednez

La coppia veneta Scaranto e Pastrello e Temporali per l’Emilia Romagna vincono il Beach Bocce Tour 2022

Vasto (CH) 22 Settembre 2022- Roberto Scaranto e Mauro Pastrello (coppia) e Pietro Temporali hanno vinto il Beach Bocce Tour 2022. La coppia veneta e il milanese hanno conquistato domenica 18 Settembre il titolo nazionale al termine delle finali di Vasto Marina.  Sulla costa abruzzese, nonostante il maltempo che ha imperversato su tutto il litorale adriatico nella giornata di sabato, si sono sfidati 24 individualisti e 8 coppie, giunte da tutta Italia, vincitrici delle quaranta tappe disputate durante l’estate lungo la costa italiana.  Dopo una sola partita ad eliminazione diretta agli undici punti, la semifinale ha visto i veneti Roberto Scaranto e Mauro Pastrello prevalere sui sugli abruzzesi Mario Orlando e Salvatore D’aulerio, mentre per il titolo individuale è Pietro Temporali (Emilia Romagna) ad aggiudicarsi la medaglia d’oro contro il calabrese Arturino Balduino.

   “La Federazione si rammarica tantissimo per l’imprevisto maltempo che ha impedito di disputare le eliminatorie il giorno precedente, ma l’organizzazione è riuscita ugualmente a portare a termine la manifestazione” ha dichiarato il presidente federale Marco Giunio De Sanctis. “Il Beach Bocce è una specialità su cui la FIB ha puntato sin dall’inizio della mia esperienza alla guida della Federazione. Il Beach Bocce, al pari della Petanque, è una specialità facilmente praticabile, che non necessita di particolari investimenti. Dobbiamo cercare di sfruttarla al meglio, organizzando più tornei possibili, anche in inverno, magari iniziare a gennaio o febbraio e terminare poi con la fase estiva, naturalmente non più a settembre inoltrato ma verso fine agosto. Per cui ringrazio l’organizzazione locale per quello che è riuscita a fare, in particolare il Coordinatore Nazionale Beach Bocce, Gregorio Gregori, e vi do appuntamento al prossimo anno con una gestione diversa, con più tappe e più partecipazione. Il prossimo passo – ha concluso il numero uno della FIB - sarà quello di creare un circuito internazionale di questa specialità e credo sia importante mettere in rete le discipline sportive da spiaggia per una crescita generale della pratica agonistica dello sport in riva al mare”.

Le tappe eliminatorie, nelle scorse settimane, sono state organizzate nelle seguenti regioni: Abruzzo (quattro eventi), Basilicata (3), Calabria (1), Emilia Romagna (5), Friuli Venezia Giulia (2), Liguria (2), Lombardia (4), Marche (2), Molise (2), Sardegna (2), Toscana (6), Trentino (2), Umbria (1) e Veneto (4). La città di Vasto segue, nell’ordine, le altre città che hanno ospitato le precedenti edizioni: San Benedetto del Tronto nel 2019 (successo della coppia abruzzese Salvatore D’Aulerio – Gianni Bozzino), Cattolica nel 2020 (vittoria dell’abruzzese Salvatore D’Aulerio) e Marina di Grosseto nel 2021 (a vincere la coppia marchigiana composta da Andrea Mattiacci e Luciano Del Gatto). Oltre al presidente della Federazione Italiana Bocce, Marco Giunio De Sanctis, presenti durante la kermesse: l’Assessore allo Sport del Comune di Vasto Carlo della Penna, il coordinatore Nazionale Beach Bocce Gregorio Gregori, il delegato FIB Pescara, Achille Zinni, il delegato FIB Chieti, Giuseppe Mammarella, il delegato FIB Varese, Guido Bianchi ed il delegato CIP Chieti, Marco La Verghetta.  La classifica finale per le coppie è stata la seguente: 4° classificati Renato Mobilia e Tiziano Muchetti (Molise), 3° Andrea Mattiacci e Luciano Del Gatto (Toscana), 2° Mario Orlando e Salvatore D’Aulerio (Abruzzo), 1° Roberto Scaranto e Mauro Pastrello (Veneto). La classifica finale per gli individualisti è stata la seguente: 4° classificato Roberto Centanni (Marche), 3° Francesco Rotondi (Emilia Romagna), 2° Arturino Balduino (Calabria), 1° Pietro Temporali (Emilia Romagna).

chiacchiere da ape

Top News

Menu principale

Statistiche

Visite agli articoli
33233743