Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
Mercoledì, 23 Novembre 2022 16:35

Fronte del cuore. L’amore ai tempi delle trincee

Scritto da rednez

Fronte del cuore è un romanzo storico ambientato durante la prima guerra mondiale e si articola intorno a una serie di lettere tra un giovane di Pescara, Gabriele de Marinis, e una ragazza di Castellamare, Antonietta Franceschini.

I due giovani, innamorati, hanno una relazione epistolare ed è proprio intorno a circa cento lettere che è costruito il romanzo che si basa anche su vicende, ambientazioni e sensazioni vere, reali. La storia ruota intorno alla vicenda amorosa del giovane, tra l’altro nipote di Gabriele D’Annunzio, in quanto figlio della sorella Anna, e la giovane castellamarese. Ovviamente risaltano le vicende locali e quelle del fronte, nonché gli aspetti legati ai momenti bellici con, in primo piano, Cadorna, Diaz, Badoglio e Gabriele D’Annunzio, zio e padrino di battesimo del protagonista. Le lettere vanno dal luglio 1917 al dicembre del 1919, quando il giovane torna in congedo per vivere finalmente con tranquillità la storia d’amore. Ma non sarà così. Romanzo tratto da un epistolario vero, risalente alla Prima Guerra Mondiale, di proprietà del Museo della Lettera d’Amore di Torrevecchia Teatina (Chieti)

Ultima modifica il Mercoledì, 23 Novembre 2022 16:45

chiacchiere da ape