Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


 
Lunedì, 03 Ottobre 2016 19:57

Pescara. 8Mila euro per censimento colonie feline. Bettoschi “lavoro inutile” e chiede revoca bando

Scritto da Edi Nezio

Chiesta la revoca e annullamento della  gara per il controllo  delle colonie feline di Pescara

 

Gabriele Bettoschi in una nota stampa spiega: “Dopo aver bandito la gara per l’affidamento della gestione del canile comunale totalmente abusivo, privo di ogni autorizzazione, l’assessore Santavenere  ritiene di poter spendere ben  8.000€ per un lavoro della durata di un paio di mesi, per censire le colonie feline esistenti su Pescara.” Per il repsonsabile dei diritti animali dell'associazione Codici “Un lavoro  totalmente inutile e  non certo prioritario per il mondo animale di Pescara, in aperto contrasto con i principi di libera concorrenza, che  inspiegabilmente penalizza  ed esclude  le più importanti associazioni animaliste del  territorio.” E commenta “L’importo  di  spesa  appare sproporzionato, ingiustificato, irragionevole, a tal punto che non trova alcun riscontro di mercato.“

 

“Per evidenti vizi di legittimità è stata depositata questa mattina la richiesta di revoca,  della gara di affidamento di gestione e controllo demografico delle colonie feline bandita dall’Assessore Sandra Santavenere.“

La richiesta  è stata inviata al Sindaco, al Segretario Generale, al Dirigente  della gara Dr. Marco Molisani, all’assessore al Benessere Animali, nonché  anche alla Corte dei Conti e alla Procura della Repubblica,” per accertare eventuali reati.”

chiacchiere da ape

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33233016