Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Martedì, 16 Giugno 2020 17:05

Strategie creative per e-commerce: 5 idee da provare subito

Scritto da nefer

Far emergere un e-commerce è una sfida continua; raggiungere il target giusto, convertire i contatti in clienti fedeli o riuscire a superare la crisi che attanaglia l'economia globale con idee innovative, possono sembrare dei traguardi quasi impossibile da raggiungere. Tuttavia, oggi i negozi online possono usufruire di numerosi strumenti in grado di offrire delle possibilità di successo concrete. Ecco allora una shortlist di 5 idee creative, consigliate per dare nuovo slancio al proprio negozio online.

1 - Gli omaggi per aumentare la popolarità del proprio brand

Tutti amano ricevere dei prodotti in omaggio! Che si tratti di una crema idratante per il viso, quanto di un utensile da cucina dal design accattivante o di un gadget tecnologico, i consumatori saranno sempre ben lieti di ottenere un omaggio direttamente a casa e completamente gratis. Creare awareness e risaltare tra i competitors sarà più facile utilizzando omaggi ricercati e apprezzati dal proprio target. Inoltre, il traffico generato da una campagna omaggi ben fatta, una volta condivisa sui social diventerà in breve tempo virale.

Regalare un prodotto esclusivo non solo consentirà di metterlo "in vetrina" e quindi di farlo conoscere a tantissimi utenti ma consentirà anche di
incrementare la mailing list e di fare in modo che il pubblico si ricordi del brand in modo positivo, anche in futuro. Un'ottima strategia di marketing è anche quella che prevede l'utilizzo di omaggi customizzati o limited edition; ciò servirà ad intensificare la risonanza dell'offerta.

2 - Il Remarketing come strategia di vendita

Strumenti quali Facebook e Google consentono di tracciare le attività svolte dai visitatori nel proprio sito, così da poter poi ottimizzare le azioni di marketing nei loro confronti. Mentre Facebook permette di realizzare delle vere e proprie campagne di remarketing mirate, mostrando specifici annunci a quei visitatori che hanno cliccato sul prodotto senza finalizzare l’acquisto, Google, invece, offre tutta una serie di estensioni scaricabili da Google Chrome indispensabili per il business online.

Spesso i clienti tendono a riempire i carrelli virtuali di un e-commerce per poi abbandonarli. In questo caso, per convincerli a
finalizzare l'acquisto, si potrà provare a rinfrescargli la memoria mostrando loro la foto dell'articolo lasciato nel carrello mentre sono intenti a visitare altri siti concorrenti. Per farli tornare sui loro passi si potrà amplificare l’effetto degli annunci aggiungendo un'allettante coupon esclusivo.

3 - I Power Post per convogliare il traffico

I cosiddetti Power Post sono degli articoli particolarmente estesi e ricchi di informazioni utili, inerenti argomenti strettamente legati al proprio settore di vendita. Un Power Post dovrà trattare in modo esaustivo il topic prescelto in modo che il lettore non sentirà la necessità di approfondire l'argomento altrove, consultando altre fonti. A prescindere dall'argomento trattato, l’utente dovrà apprendere tutte le informazioni più rilevanti su di un attrezzo ginnico, un alimento dietetico, un elettrodomestico e così via.

Inoltre, un Power Post che si rispetti dovrà essere percepito come "fonte definitiva" sull’argomento trattato. Un Power Post dovrà inoltre essere particolarmente lungo e dettagliato, meglio ancora se arricchito da grafica accattivante, immagini e
video tutorial. Insomma, Google andrà pazzo, per i Power Post!

4 - Le opinioni dei consumatori per creare rapporti di fiducia

Una buona review scritta da un cliente invoglierà un altro utente, con analoghe passioni o necessità, ad acquistare il prodotto recensito, spinto da quel particolare rapporto di fiducia che si crea tra consumatori. Ecco perché, una recensione positiva ha il potere di incentivare la finalizzazione di un acquisto.

Per rendere le opinioni dei consumatori ancora più efficaci si dovrà dare loro la giusta visibilità all'interno del proprio e-shop. Meglio quindi inserirle come didascalie o direttamente nella pagina del carrello. Per incentivare i clienti a lasciare una recensione nel proprio e-commerce si potranno offrire loro degli sconti speciali da utilizzare per i successivi acquisti.

5 - L'importanza delle Wishlist

Un cliente che utilizza le wishlist di un e-commerce è chiaramente interessato a quei determinati articoli selezionati. Tuttavia capita spesso che, una volta create, le wishlist finiscano inesorabilmente nel dimenticatoio. Per tale ragione sarà opportuno monitorare le wishlist dei clienti, così da poter inviare loro dei promemoria specifici, tutte le volte che gli articoli in questione avranno una disponibilità limitata, oppure saranno in saldo, o ancora quando saranno gli ultimi disponibili.

Se si desidera invogliare ulteriormente all’acquisto degli articoli dimenticati nella wishlist si potranno sfruttare
codici sconto acquista subito, spese di spedizione gratuite, ecc. A questo proposito esistono delle app capaci di creare un processo automatico di reminder programmato per inviare notifiche push ai clienti che hanno scordato la loro wishlist.

 

Ultima modifica il Martedì, 16 Giugno 2020 17:20