Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Lunedì, 06 Luglio 2020 20:03

Coronavirus/Italia. 208 i nuovi casi nelle ultime 24 ore

Scritto da p:V.

Altri 8 morti in Italia per coronavirus.

I decessi dall'inizio dell'emergenza sono 34.869, secondo i dati diffusi dal ministero della Salute. Sono 208 i nuovi casi nelle ultime 24 ore, per un totale di 241.819 contagi dall'inizio dell'emergenza.. In isolamento domiciliare 13.691 persone, mentre i ricoverati con sintomi sono 946 (+1). In terapia intensiva 72 pazienti (-2). I guariti sono in totale 192.241, con un incremento di 133 rispetto a ieri.

Più attenzione al contagio per via aerea.

E' il tema che 239 scienziati pongono all'Oms con una lettera aperta, secondo quanto afferma il New York Times nella sua edizione online. La lettera, si legge, potrebbe trovare spazio su una pubblicazione scientifica già la prossima settimana. Gli esperti, che appartengono a 32 paesi diversi, fanno riferimento alla necessità di rivedere o integrare le linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. Nel mirino degli scienziati finiscono le celeberrime 'droplet': "L'Oms ha ribadito che il Coronavirus si diffonde soprattutto per droplet respiratorie di dimensioni rilevanti che, una volta espulse dalle persone infette attraverso tosse e starnuti, cadono rapidamente a terra -si legge sul Nyt-. In una lettera aperta all'Oms, 239 scienziati di 32 paesi hanno evidenziato la prova secondo cui le particelle più piccole possono infettare le persone e esortano l'agenzia a rivedere le proprie raccomandazioni. I ricercatori puntano a pubblicare la loro lettera su una rivista scientifica la prossima settimana". Nel suo ultimo aggiornamento sul coronavirus, diffuso il 29 giugno, secondo l'Oms la trasmissione aerea del virus è possibile solo dopo procedure mediche che producono aerosol o goccioline inferiori a 5 micron. Una corretta ventilazione e maschere N95 (Ffp2) sarebbero essenziali solo in tali circostanze, mentre l'Organizzazione ha fortemente promosso l'importanza del lavaggio delle mani come strategia di prevenzione primaria. E questo, si legge sul Nyt, anche se ci sono prove limitate per la trasmissione del virus attraverso le superfici.

La nave Ocean Viking entrerà tra poco al porto di Porto Empedocle nell'agrigentino ma lo sbarco avverrà solo dopo l'esito dei tamponi eseguiti sui 180 migranti a bordo.

L'approdo alla banchina Todaro 3, il punto più lontano del porto, è previsto tra le 19.30 e le 20. Come apprende l'Adnkronos i naufraghi a bordo solo dopo verranno trasferiti sulla nave quarantena Moby Zaza. La decisione è stata presa a causa del maltempo e del mare forte che peggiorerà nelle prossime ore. "E il trasbordo può avvenire solo in condizioni di massima sicurezza", spiegano fonti qualificate all'Adnkronos."Dopo un giorno di attesa, la #OceanViking ha ricevuto istruzione dalla Capitaneria di prepararsi all'ingresso nell'approdo di Porto Empedocle tra circa 30 minuti" twitta Sos Mediterranee.

Intanto ha precisato il ministro della Salute, Roberto Speranza, in arrivo alla Catalent di Anagni (Frosinone), dove sarà infialato il vaccino anti Covid-19 di università di Oxford e AstraZeneca, "E' giusto fare tutto il possibile per aumentare i controlli su chi arriva in Italia da Paesi con circolazione del Covid-19 sostenuta. Per questo l'ordinanza che ho firmato il 30 giugno prevede l'isolamento per 14 giorni e la sorveglianza sanitaria per chi proviene da tutti i Paesi extra Schengen. I tamponi all'arrivo sono una misura ulteriore, ma non sostitutiva della quarantena" che è invece "decisiva".

"Va ricordato, inoltre - ha aggiunto Speranza - che nel 'Decreto Rilancio' è espressamente prevista e finanziata, con oltre 32 milioni di euro, la possibilità per Regioni e Province autonome di stipulare contratti d'affitto con strutture alberghiere o di tipologia analoga per applicare le misure di isolamento e quarantena". "Gli stessi fondi - ha evidenziato il ministro - possono essere utilizzati per attrezzare le strutture con infermieri, operatori tecnici assistenziali, per la sanificazione e manutenzione, la formazione del personale alberghiero e la lavanderia".

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
31793753