Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Martedì, 11 Gennaio 2022 11:43

Arriva il freddo invernale. Previste nevicate a bassa quota

Scritto da redenz

Specie nel teramano

Le previsioni di Giovanni De Palma - AbruzzoMeteo http://www.abruzzometeo.it

La nostra penisola continua ad essere interessata da forti venti di Grecale favoriti dall'azione di una vasta circolazione depressionaria che, dal settore ionico, tenderà gradualmente a muoversi verso il Mediterraneo orientale favorendo un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche nei prossimi giorni, mentre nelle prossime ore, in particolare tra stanotte e le prime ore della mattinata di mercoledì, un nucleo di aria fredda proveniente dall'Europa orientale, si sposterà in moto retrogrado verso le nostre regioni centrali e provocherà un temporaneo aumento dell'instabilità e un nuovo calo delle temperature, con possibili rovesci su Marche, Umbria, Lazio e Abruzzo, nevosi fino a quote molto basse o pianeggianti su Marche e Abruzzo. A seguire, da giovedì, come anticipato nei precedenti aggiornamenti, un promontorio di alta pressione, in rinforzo sull'Europa centro-occidentale, si estenderà verso la nostra penisola, favorendo un generale miglioramento delle condizioni atmosferiche e un graduale aumento delle temperature, specie sulle zone collinari, alto collinari e montuose.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sulle zone montuose e pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico, dove non si escludono rovesci sparsi, occasionalmente anche lungo la fascia costiera, nevosi al disopra dei 400-600 metri, ma occasionalmente anche a quote lievemente inferiori, specie nel Teramano. Dalla serata e nel corso della nottata la nuvolosità tornerà ad intensificarsi sulle vicine Marche e sulla nostra regione, ad iniziare dal settore adriatico, con rovesci sparsi, nevosi fino a quote molto basse o pianeggianti, specie nel Teramano, localmente anche nel Pescarese. I fenomeni tenderanno poi ad estendersi, entro la mattinata di mercoledì, verso il settore occidentale della nostra regione ma si attenueranno nel corso del pomeriggio-sera.

Temperature: Generalmente stazionarie con valori al disotto delle medie stagionali, in ulteriore diminuzione tra stasera e la mattinata di mercoledì. Venti: Moderati o forti dai quadranti nord-orientali con rinforzi sulle zone montuose e lungo la fascia costiera. Mare: Generalmente molto mosso o agitato con mareggiate, attenzione.

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33233743