Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  

di Luciano Pellegrini

San Bartolomeo, (in aramaico figlio DI TALMAI e in ebraico "DONO DI DIO"), è uno dei dodici apostoli e faceva il pescatore.

Pubblicato in Turismo
Sabato 25 marzo, ore 17: Pescara, sede Italia Nostra: incontro con Lucilla Sergiacomo, storica della letteratura italiana. che commenta la figura di Celestino V ne “L’avventura di un povero cristiano” di Ignazio Silone.

A quasi 50 anni dalla sua pubblicazione, questo rappresenta un libro chiave per comprendere l’ideologia e l’etica di Silone. Lo scrittore di Pescina sceglie come suo personaggio ideale l’eremita del Morrone Pietro Angelerio, eletto papa nel 1294 con il nome di Celestino V e famoso per aver abdicato pochi mesi dopo, e lo rende protagonista dell’eterno conflitto tra l’uomo libero e il potere.

Per Silone, Celestino è il simbolo di un cristianesimo umile e vicino ai poveri, al quale Papa Francesco invita ancora oggi a tornare. Letture di Luigia Tamburro e Simone Papponetti, allievi dell’Atelier Espace Teatro Florian– Pescara

 

Pubblicato in Libri

Tutte le storie della storia d'Abruzzo con Camillo Chiarieri Sabato 25 Febbraio – Ore 17.00  AURUM (Sala Flaiano) - Largo Gardone Riviera, PESCARA

Pubblicato in Storia

Monte Porrara (2137 m) è l’estremo prolungamento verso SUD del massiccio della Maiella.

Pubblicato in Turismo
Venerdì, 16 Settembre 2016 12:40

Celestino V secondo Ignazio Silone

All'eremo di Santo Spirito a Maiella, in Roccamorice, Lucilla Sergiacomo presenta Celestino V secondo Ignazio Silone 

Pubblicato in Libri

Nel Cortile del Palazzo dell’Annunziata, 28 agosto 2016 ore 21,30. XIII Edizione.

Pubblicato in L'Aquila e Provincia
Pagina 1 di 2
loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…