Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Visualizza articoli per tag: ftse

Borse europee deboli dopo il tonfo di ieri e il crollo della piazza finanziaria di Tokyo (Nikkei -5,4%), complice i timori di una nuova recessione.

Pubblicato in Economia
Lunedì, 08 Febbraio 2016 19:28

Economia frenata nel mondo, borsa affonda

Milano - I timori sulla crescita dell'economia che sembra in frenata in tutto il mondo affondano le Borse. A Piazza Affari Borsa in ulteriore peggioramento nel pomeriggio, con l'indice Ftse Mib che tocca il minimo cedendo oltre il 4%. Sotto il 4% anche l'All Share. Tra i principali titoli Fca segna -7,8%, Telecom -5,7%, Bpm -8,5%, Banco Popolare -8,8%.

Pubblicato in Economia
Mercoledì, 03 Febbraio 2016 10:20

Borse partono piano poi tutte in rosso

Roma - Avvio prudente e contrastato per le borse europee, sulla scia della debolezza del prezzo del petrolio, che resta sotto 30 dollari al barile, e del nuovo tonfo di Tokyo che arretra del 3,15%, trascinando giu' i listini asiatici. Londra cede lo 0,15% a 5.912,91. A Milano l'indice Ftse Mib segna +0,06%. Francoforte scende dello 0,52% e Parigi e' piatta a +0,11%.

Pubblicato in Economia
Etichettato sotto
Mercoledì, 20 Gennaio 2016 16:46

Borsa: Milano a picco, crolla Mps -19%

I mercati di tutta Europa sono nell'occhi del ciclone, con il petrolio che affonda e gli indici ai livelli più bassi degli ultimi 13 mesi. Piazza Affari precipita a circa un'ora dal finale. L'indice Ftse Mib cede il 4,01% a 18.125 punti. Sospensioni a raffica nel paniere delle blue chips, da Mps (-19,86%) teorico a Saipem (-7,73%), Banco Popolare (-8%) e Buzzi (-2,7% teorico). In asta di volatilità anche Carige (-13,29% teorico).

Pubblicato in Economia
Lunedì, 18 Gennaio 2016 16:47

Petrolio affossa Piazza Affari, giù le banche

Milano - Non si arresta il 'bagno di sangue' a Piazza Affari che nelle prime due settimane dell'anno ha perso già il 10,5%, annullando di fatto i guadagni dell'intero 2015. L'emorragia continua anche all'inizio di questa ottava, con il Ftse Mib che, dopo aver perso fino al 2,8% nella prima parte della seduta cede al parziale delle 14 l'1,5%, risultando il peggiore tra i principali listini europei.

Pubblicato in Economia

Top News

Menu principale

Statistiche

Visite agli articoli
29117433