Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...

        Registrati  
Feb 19, 2019

Fossacesia. L'Abbazia San Giovanni in Venere a rischio danni irreversibili

Diffuse macchie di umidità causate dall’infiltrazione di acqua piovana; caduta ...
Feb 19, 2019

Anrdrea Colletti, onorevole montesilvanese, presidente della bilaterale Italia - Canada

Il parlamentare montesilvanese, si dice "onorato" dell'incarico “Sarà un ...
Feb 19, 2019

Abruzzo/Reddito di Cittadinanza. USB: assumere ex precari nei centri impiego.

 4 mila assunzioni nei Centri per l'Impiego? "I lavoratori già ci sono, sono ...
Feb 19, 2019

Abruzzo, giovedì aumentano le temperature

Proseguono le belle giornate in Abruzzo di Giovanni De Palma   Da ...
Feb 19, 2019

San Valentino/ consiglio comunale. Solo Passione chiede intervento del Prefetto

Per ottenere risposta alle interrogazioni, il gruppo consiliare di opposizione ...
Feb 18, 2019

Montesilvano. Due trabocchi sul Saline, otto le ditte ammesse per la realizzazione

 "Con il risanamento ambientale, idraulico e la pista ciclabile sul terzo ...
Feb 18, 2019

Giulianova. Associazione Colibrì dona ambulanza per Sindia Senegal.

Un’altra goccia nel mare della solidarietà del Colibrì Donati all’associazione ...

Zaffiro Magazine

Feb 19, 2019

Abruzzo, sciare sotto il sole del Voltigno

di Luciano Pellegrini Considerando la giornata splendida, calda, senza vento e ...
Feb 19, 2019

Tango con Pablo Veron a Pescara

 Avalon Progetto Tango, con il patrocinio dell’Assessorato alla cultura del ...
Feb 18, 2019

Transrealismo. Guadagnuolo celebra Leonardo Da Vinci

un'opera per i 500 anni del genio .   Si legge in una nota di Calogero ...
Feb 18, 2019

Parco Majella l’Altra Neve nel fine settimana

Quarta edizione dell’educational Majella l’Altra Neve, organizzata dell’Ente ...
Feb 18, 2019

Osvaldo Zaffiri, eroe americano, era di Collecorvino

Osvaldo “Oswald” ZAFFIRI, seppe farsi onore durante la Seconda Guerra Mondiale ...

Notizie Abruzzo

0
Diffuse macchie di umidità causate dall’infiltrazione di acqua piovana; caduta di calcinacci sul prato antistante il
0
 4 mila assunzioni nei Centri per l'Impiego? "I lavoratori già ci sono, sono stati precari e basta (ri)assumerli"
0
Per ottenere risposta alle interrogazioni, il gruppo consiliare di opposizione si è dovuto rivolgere al Prefetto
0
Un’altra goccia nel mare della solidarietà del Colibrì Donati all’associazione una incubatrice, fasciatoii,
0
Grippa e D Girolamo": Il ddl che prevede la riforma del trasporto aereo presentato in Senato è un grande passo avanti
0
Fratelli d'Italia precisa: "deturpata dalla stessa amministrazione"   Patrimonio culturale della Regione
Notizie

Il Pescara chiude l'anno con un successo

Vittoria di misura (1-0) dei biancazzurri contro il Venezia nell'ultima gara del 2017.

Tre punti d'oro per il Delfino che conclude il girone di andata a metà classifica, con un bottino di 7 vittorie, 7 pareggi e 7 sconfitte. Il gol del successo porta la firma di Valzania che, dopo la prodezza in pieno recupero contro la Ternana, si ripete infilando la palla all'incrocio (questa volta al minuto 86) con un gran tiro da fuori area.

Un risultato obiettivamente ingiusto per il Venezia, che ha condotto buona parte della gara, centrando anche due legni nella prima frazione di gioco con Fabiano e Pinato. Nella ripresa il portiere ospite Audero rischia tantissimo con un maldestro intervento su conclusione di Brugman, ma poi è ancora l'attaccante veneto Geijo a fallire una ghiotta occasione, prima del gran finale biancazzurro.

Ma il momento più divertente della serata lo si ha sicuramente al 91' in sala stampa, con le dichiarazioni dei due tecnici e le loro opposte valutazioni sulla gara.

Non si dà pace Filippo Inzaghi, allenatore del Venezia: "Faccio fatica a commentare una prova del genere, perché non è possibile sprecare così tanto. All'intervallo il risultato avrebbe dovuto essere di 3-0 per noi; al Pescara non abbiamo concesso nulla, ma se non fai gol poi è giusto che perdi. Una partita semplicemente regalata".

Di tutt'altra opinione il tecnico biancazzurro Zeman: "A me non pare che gli avversari abbiano dominato. La nostra vittoria è meritata perché abbiamo sicuramente costruito più del Venezia. Inoltre alla nostra classifica mancano almeno 10 punti regalati in precedenza. Auguri a tutti!".

Per il Pescara, comunque, un Capodanno di certo più sereno. Adesso ben tre settimane di sosta, prima di riprendere il 20 gennaio con l'insidiosa trasferta di Foggia.

 

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Crescenzi, Coda, Perrotta, Mazzotta; Valzania, Proietti, Brugman; Mancuso (77' Baez), Pettinari, Capone. All.: Zeman.

VENEZIA (3-5-2): Audero; Andelkovic, Modolo, Cernuto (87’ Mlakar); Bruscagin, Fabiano, Bentivoglio, Pinato, Garofalo; Marsura (82’ Geijo), Moreo (76’ Zigoni). All.: Inzaghi.

Arbitro: sig. Abbattista di Molfetta.

Marcatore: 86' Valzania.

Note: ammoniti Perrotta, Coda, Bruscagin, Cernuto, Bentivoglio.

loading...
Top
We use cookies to improve our website. By continuing to use this website, you are giving consent to cookies being used. More details…