Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Domenica, 01 Maggio 2022 18:37

Playoff, Pescara avanti col brivido

Scritto da
Iacopo Cernigoi, a segno con una doppietta Iacopo Cernigoi, a segno con una doppietta Pescara Calcio

Sofferto pareggio casalingo del Pescara contro la Carrarese (2-2) nel primo turno dei playoff di Serie C, ma il risultato permette comunque al Delfino di accedere al secondo, in virtù del miglior piazzamento in regular season rispetto ai toscani.

Grande protagonista di giornata è il centravanti biancazzurro Iacopo Cernigoi, autore della doppietta che apre e chiude la partita (8’ e 79’): l’ariete mantovano, in prestito dal Seregno, sfrutta tutti i suoi 192 cm e realizza di testa entrambe le reti, spezzando un digiuno di oltre due mesi (ultimo gol nella trasferta di Pesaro a fine febbraio). Nel mezzo le due marcature degli ospiti, a segno con un sinistro di Pasciuti al 21’ e un preciso pallonetto di D’Auria al 34’. Grande paura quindi per i padroni di casa che solo a 11’ dal termine evitano la beffa dell’eliminazione al primo turno contro un’avversaria staccata di ben 20 punti in campionato. Stucchevoli le proteste di Totò Di Natale (ex bomber dell’Udinese e della Nazionale, e oggi tecnico della Carrarese) per un presunto tocco di braccio di Cernigoi in occasione del secondo gol (smentito poi anche dalle immagini): quasi un quarto d’ora di lamentele con l’assistente arbitrale che un uomo della sua esperienza avrebbe, sinceramente, potuto evitare.

Laconico il commento di mister Zauri a fine partita: “La Carrarese ci ha fatto soffrire, ma il passaggio del turno è meritato. Adesso subito la testa al prossimo impegno, fra tre giorni”.