Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Agosto 11th, 2022
“Il Terrazzo d’Abruzzo”, ecco il calendario delle manifestazioni estive di ...
Agosto 11th, 2022
 Pescara, 11 ago. – La Regione Abruzzo contribuirà al pagamento delle tasse per ...
Agosto 11th, 2022
Secondo alcuni studi, si evince che la sigaretta elettronica sia ...
Agosto 11th, 2022
 potrebbe tornare il caldo intenso su gran parte delle nostre regioni Le ...
Agosto 10th, 2022
Qual è la più piccola e qual è la più grande? Costituirla con quali numeri? ...
Agosto 10th, 2022
Altissima precisione nell'esecuzione dell'intervento, degenza post operatoria ...
Agosto 10th, 2022
La denuncia del consigliere Blasioli: "Degrado e abbandono nei pressi del ...
Agosto 10th, 2022
In Abruzzo stop al pesce fresco a tavola per l’avvio del fermo pesca che porta ...
Agosto 10th, 2022
 Torna anche nel 2022 l’iniziativa della “Banca dello Zafferano”, a cura del ...
Agosto 10th, 2022
Il sindaco di Pescara Carlo Masci ha inviato una lettera ai responsabili di ...
Agosto 10th, 2022
Giunta: i provvedimenti approvati nella seduta oggi martedì 9 agosto ...
 

Spettacoli e Cultura

Agosto 11th, 2022
di Giuseppe Lalli  fa parte della geografia spirituale di Assergi L’AQUILA ...
Agosto 11th, 2022
Ad Opi, in provincia de L'Aquila il 12 agosto alle 19  Nel programma è ...
Agosto 10th, 2022
Rocca San Giovanni, dal 16 al 18 agosto la diciannovesima edizione di Rocca San ...
Agosto 10th, 2022
La Terza di Beethoven e Aranjuez al Duchi d’Acquaviva -11 agosto alle 21,15 al ...
Agosto 10th, 2022
Il dj 14enne di San Giovanni Teatino Dodoj ad Olbia per il Red Valley Festival ...
Agosto 08th, 2022
Tantissimi eventi già in elenco per il cuore dell'estate in agosto, la lista è ...
Agosto 08th, 2022
 Il catanese Zappalà, 23 anni, eletto Mister Italia 2022. La vercellese Caucino ...

Notizie Abruzzo

  • Prev
“Il Terrazzo d’Abruzzo”, ecco il calendario delle manifestazioni estive di Montelapiano "Nove giorni di eventi
 Pescara, 11 ago. – La Regione Abruzzo contribuirà al pagamento delle tasse per i corsi universitari, per i master di
Altissima precisione nell'esecuzione dell'intervento, degenza post operatoria più breve e con minore sofferenza: sono
La denuncia del consigliere Blasioli: "Degrado e abbandono nei pressi del vecchio svincolo della circonvallazione.
In Abruzzo stop al pesce fresco a tavola per l’avvio del fermo pesca che porta al blocco delle attività della flotta
Manoppello, stanno per concludersi i lavori di messa in sicurezza in Contrada Boccetto che hanno permesso la
massimo sanvitale

massimo sanvitale

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il Pescara perde a Cosenza per tre reti a zero al termine di una partita mai giocata. I padroni di casa risolvono tutto in mezz’ora, con disarmante semplicità. Segnano, nell’ordine, Tremolada, Carretta e ancora Tremolada, contro un avversario inesistente. Il dato tecnico della partita semplicemente non esiste (Machin sbaglierà un rigore, ma la sconfitta sarebbe stata comunque inevitabile). Il Pescara è virtualmente in serie C (la “matematica” arriverà a breve) e la retrocessione è meritatissima.

Il Pescara agguanta il pari al Rigamonti di Brescia, campo storicamente ostico. Alla rete di Jagiello nel primo tempo, risponde l’ex Dessena alla mezz’ora della ripresa. I biancazzurri escono con due punti dalle due difficili trasferte di Monza e Brescia, un bottino discreto che tuttavia risulta ancora del tutto insufficiente all’obiettivo playout. Molte cose sono andate storte: in primo luogo la positività al covid di Machin; in secondo luogo la vittoria dell’Ascoli a Monza. Il quartultimo posto dista quattro punti ed è occupato dal Cosenza, che domani sarà ospite del Venezia. Un’eventuale vittoria calabrese significherebbe lo scivolamento del Pescara a sei punti dall’Ascoli in quota playout.

Il Pescara esce sconfitto per una rete a zero (Meggiorini) dal Menti di Vicenza e complica ulteriormente la sua corsa ai playout. Biancazzurri mai realmente in partita, a tratti in balia degli avversari che costruiscono numerose occasioni da rete. Il risultato finale poteva essere anche più largo. Sono sei i punti che dividono il Pescara dal quartultimo posto occupato dalla Reggiana, un’impresa ancora possibile solo in teoria, ogni idea in tal senso si infrange contro la realtà di una squadra incapace di vincere.

Un buon Pescara esce con un pareggio senza reti dallo scontro con il Pordenone allo Stadio Guido Teghil di Lignano Sabbiadoro (L'impianto di casa, il Bottecchia, non rispetta gli standard previsti dalla serie B). Risultato bugiardo, le squadre hanno creato molte occasioni da rete. La prestazione dei biancazzurri legittima mister Grassadonia a prendersela con la sfortuna, soprattutto per le numerose e rilevanti opportunità costruite dai suoi nel secondo tempo. Il Pescara di oggi probabilmente avrebbe meritato la vittoria.

Il Pescara batte per una rete a zero il Cittadella al Tombolato, la decide Odgaard nel finale. È ormai chiarissimo il piano tattico di Grassadonia: difendere il pareggio fino agli ultimi 20’, per poi provare a vincere in extremis. Non cura, ma medicina di guerra. Ad ogni modo, a questo punto della stagione, non c’è idea che non valga la pena di perseguire.

Il Pescara del neo mister Grassadonia strappa al Frosinone di Alessandro Nesta un pareggio senza reti che spiega – con miserabile accuratezza – la crisi profonda del calcio italiano. Si sono fronteggiati due allenatori giovani, i quali hanno con coscienza e volontà costruito una partita di inaccettabile noia, dicendosene poi – entrambi – del tutto soddisfatti. Solo passaggi orizzontali e nemmeno l’ombra di un’idea offensiva, tutto sacrificato sull’altare dell’equilibrio. L’offerta del nulla come alibi, con i tecnici che evidentemente ritengono conveniente abdicare al proprio ruolo ed affidare al caso l’esito di una partita o di una stagione. Di qui, il più decotto dei luoghi comuni: “Partita decisa dagli episodi”. Ad ogni modo, Grassadonia può farsi scudo di molte cose ed in fin dei conti un pareggio fuori casa all’esordio, da ultimo in classifica, non è un cattivo risultato. Si salvi questo ma questo solo. Di qui in avanti bisognerà provare a vincere qualche partita.

Pagina 1 di 17

Sport

Attualità

Eventi

chiacchiere da ape

Lavoro

Politica

Notizie Montesilvano

Top News

Statistiche

Visite agli articoli
33233743

Powered By PlanetConsult.it