Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Visualizza articoli per tag: empoli

Sabato, 17 Ottobre 2020 19:03

Serie B, delude ancora il Pescara

Seconda sconfitta consecutiva per il Delfino, superato all’Adriatico dall’Empoli (1-2).

Ancora una prestazione deludente per i biancazzurri, che non reagiscono al ko di Reggio Calabria e, con un solo punto in tre giornate, rimangono mestamente sul fondo della classifica del torneo cadetto.

Privo di Ceter e Asencio, mister Oddo opta per Bocic come terminale offensivo nel suo usuale 4-3-2-1; ma lo schema dura poco, poiché dopo soli 6’ l’ex Romagnoli porta in vantaggio i toscani (preciso colpo di testa su calcio d’angolo) e il tecnico pescarese è costretto ad avanzare anche Galano sulla prima linea per dare maggiore incisività all’azione offensiva. Il pareggio dei padroni di casa giunge al 32’ grazie a Maistro, bravo a liberarsi in area e trafiggere imparabilmente il numero uno empolese Brignoli con un preciso sinistro a fil di palo; seconda rete in due gare per il giovane centrocampista in prestito dalla Lazio.

Purtroppo la raggiunta parità non segna una svolta nella gara dei biancazzurri, che non riescono mai a prendere in mano le redini del gioco; nella soporifera ripresa all’Empoli è sufficiente un lampo di Moreo al 63’ (colpo di testa vincente su cross dell’altro ex Fiamozzi) per riportarsi in vantaggio e amministrare il finale di gara senza patemi.

Importantissimo adesso il prossimo match del Delfino, atteso nel turno infrasettimanale di martedì dal Venezia.

Pubblicato in Calcio
Martedì, 30 Giugno 2020 13:37

Serie B, Pescara-Empoli 1-1

Dopo quattro vittorie e sei sconfitte arriva il primo pareggio per il tecnico Legrottaglie: all'Adriatico Pescara ed Empoli si dividono gol e punti (1-1), ma il risultato rende di certo più felici gli ospiti che non i padroni di casa, sempre con un esiguo margine di vantaggio sulla zona playout (+5 sulla Cremonese, che il Delfino affronterà proprio venerdì prossimo).

Pubblicato in Calcio
Etichettato sotto
Domenica, 25 Marzo 2018 18:29

Serie B, Pescara-Empoli 0-1

Ennesima battuta d'arresto per il Delfino, sconfitto di misura dalla capolista Empoli.

Terza sconfitta consecutiva casalinga per il Pescara del nuovo tecnico Epifani, ancora a secco tra le mura amiche: dopo Parma e Carpi, anche l'Empoli si impone agevolmente all'Adriatico, conquistando il massimo del bottino con il minimo sforzo. Seguendo un copione già visto, i toscani vanno a segno nella prima parte della gara e riescono poi ad amministrare con tranquillità il vantaggio. La rete del successo è firmata al 18' da Donnarumma (praticamente un ex, visto il contratto sottoscritto con il Delfino nel 2014, prima di essere ceduto in prestito al Teramo), ma gran merito va a Caputo, lesto a recuperare il pallone prima di servire l'assist vincente.

La reazione dei padroni di casa si materializza in un palo colpito al 31' da Coulibaly a due passi dalla porta e soprattutto nel rigore conquistato al 40' da Mancuso, atterrato in area avversaria dall'estremo difensore Gabriel; ma Pettinari, che di fatto è mancino, decide inspiegabilmente di calciare il penalty con il piede destro e l'esecuzione che ne segue è semplicemente inguardabile: sin troppo facile la parata del portiere empolese.

Nella ripresa le squadre si allungano e commettono entrambe più di un errore. Crescenzi, in vantaggio su Caputo, si fa aggirare da Caputo che manca di poco il raddoppio. Sul fronte offensivo biancazzurro le due uniche occasioni capitano sui piedi di Bunino (che esita troppo prima di tirare) e di Brugman, che nel finale manca il bersaglio calciando da pochi metri sopra la traversa.

Con un solo punto racimolato nelle ultime cinque gare, la classifica del Pescara è sempre più preoccupante, né il calendario è favorevole ai biancazzurri, attesi adesso da due trasferte consecutive in casa prima del Brescia (diretta concorrente nella lotta salvezza) e poi del Palermo.

 

PESCARA (3-5-2): Fiorillo; Fornasier (46' Gravillon), Coda, Perrotta (66' Carraro); Crescenzi, Machin, Brugman, Coulibaly, Balzano; Mancuso, Pettinari (55' Bunino). All.: Epifani.

EMPOLI (4-3-1-2): Gabriel; Di Lorenzo, Maietta, Luperto, Pasqual; Bennacer, Castagnetti, Krunic (52' Brighi, 78' Lollo); Traoré; Caputo, Donnarumma. All.: Andreazzoli.

Arbitro: sig. Piccinini di Forlì.

Marcatore: 18' Donnarumma.

Note: ammoniti Traoré, Perrotta, Gabriel, Gravillon, Balzano, Machin; spettatori 6.579 per un incasso di 38.585 €.

Pubblicato in Calcio

I biancazzurri di Patriarca vogliono regalarsi un Natale sereno

Pubblicato in Pescara e Provincia
Domenica, 06 Novembre 2016 17:45

Serie A, il Pescara cola a picco

Disfatta casalinga dei biancazzurri nello scontro diretto per la salvezza contro l'Empoli: i toscani si impongono per 4-0.

Pubblicato in Calcio
Etichettato sotto

Domani, con discutibile inizio ore 12:30, il Pescara ospiterà l’Empoli allo Stadio Adriatico, la salvezza passa da queste partite.

Pubblicato in Calcio