Per l'Abruzzo affacciato sul mondo...


Luglio 02nd, 2022
"Decine di studi e l’esperienza dimostrano che la caccia non risolve il ...
Luglio 02nd, 2022
Undici edizioni in dodici anni, con un giusto stop per la pandemia nel 2020, il ...
Luglio 02nd, 2022
Nico Liberati: "Crediamo che l'autunno sarà molto più "caldo" dell'estate." ...
Luglio 02nd, 2022
 21 luglio a Giulianova paese ed il 23 luglio a Giulianova lido. ...
Luglio 02nd, 2022
Sarà inaugurata domenica, 3 luglio, la nuova pista ciclabile sul lungomare ...
Luglio 02nd, 2022
 La Festa Unità, promossa dal Partito Democratico provinciale, torna a Pescara ...
Luglio 02nd, 2022
La festa in onore del Santo Patrono della città di Pescara San Cetteo inizierà ...
Luglio 02nd, 2022
Seconda visita ispettiva al Distretto Sanitario di Montesilvano. Code sotto ...
Luglio 01st, 2022
Non una cerimonia ma un momento per ritrovarsi, insieme con la sua famiglia, a ...
Luglio 01st, 2022
Concessione di contributi a fondo perduto per l’acquisto e l’installazione di ...
Giugno 29th, 2022
Il sensitivo Antheus spiega chi sono e suggerisce come affrontarli. A lavoro, ...
Giugno 28th, 2022
Gli incontri e eventi della settimana - si aggiungeranno durante la settimana ...

Visualizza articoli per tag: panama papers

Reykjavik - Travolto dallo scandalo 'Panama Papers' per i suoi conti offshore, il premier islandese David Gunnlaugsson dopo aver provato a sciogliere il Parlamento, ha gettato la spugna e si e' dimesso. Lo ha annunciato il suo partito. E' la prima vittima dello scandalo scoppiato domenica sera che coinvolge 12 tra ex ed attuali capi di Stato. "Il primo ministro ha annunciato ad una riunione dell gruppo parlamentare (del suo partito) che si dimette dalla carica ed io assumero' l'interim", ha dichiarato il vicepresidente del Partito Progressista e ministro dell'Agricoltura, Sigurdur Ingi Johannsson.

Pubblicato in Economia

"Una colossale fuga di notizie. La più grande della storia della finanza internazionale. Milioni di pagine di documenti che raccontano quasi 40 anni di affari offshore. Tutto parte dallo studio legale Mossack Fonseca, con base a Panama city, nel cuore di uno dei più efficienti e impenetrabili paradisi fiscali del mondo". Lo scrive L'Espresso, che partecipa in esclusiva per l'Italia all'International consortium of investigative journalist, che ha avuto accesso a questo enorme archivio di carte segrete, il dossier 'Panama Papers'.

Pubblicato in Economia

Economia

Lavoro

Cronaca

Attualità

Politica

Notizie Montesilvano

Top News